Da quest’anno quattro locali della movida notturna milanese, già impegnati da anni sul fronte della tutela ambientale, hanno detto basta ai bicchieri di plastica e li hanno sostituiti con bicchieri e cannucce di PLA, materiale biodegradabile e compostabile ricavato dall’amido di mais e da altre risorse rinnovabili. A promuovere l’iniziativa, oltre a Bloom, La Scighera, Live Club e Magnolia  anche la Provincia di Milano, il Comune di Segrate, Amsa e Cem Ambiente. Con i bicchieri Ecozema i quattro locali milanesi possono così ridurre il volume dei rifiuti prodotti. Ma c’è di più: i bicchieri non sono più un rifiuto bensì una risorsa. Perché vengono smaltiti in impianti di compostaggio, diventando compost che fertilizzerà il terreno su cui poi nasceranno altre piante dalle quali si otterranno nuovamente materie prime. Un ciclo virtuoso che comporterà meno impiego di risorse non rinnovabili, meno energia e meno CO2.