Intervista al nostro R&D Antonio Munarini in occasione di Ecomondo 2011